India COVID – Missioni APERTE

India COVID – Missioni APERTE

Le missioni canossiane continuano a rimanere APERTE anche in India per distribuire piccole gocce di carità cristiana ai poveri bisognosi che galleggiano in un vasto oceano di disperazione e panico.

La testimonianza di Sr. Vincy.

“Una minaccia ancora attuale. Una pandemia che fa scendere giù per la schiena un brivido di incertezza, ansia e paura. Dalla distribuzione di cibo alla fornitura di mascherine e disinfettanti: molti si sono uniti per aiutare i più bisognosi e combattere il virus, che si sta diffondendo rapidamente.

L’improvvisa decisione del governo indiano di attuare un blocco totale delle attività, ha visto scatenarsi in tutto il paese una migrazione di ritorno di una moltitudine di poveri e delle loro famiglie che dai grossi centri urbani rientrava nei poveri villaggi di provenienza perché non più in grado di procurarsi il minimo necessario per vivere.
Era impossibile restare chiusi in casa, al sicuro, rifiutandosi di ascoltare il grido disperato fuori dalle nostre finestre di poveri, migranti, anziani, malati e mendicanti. Siamo dunque uscite dalle zone di comfort dei nostri conventi e ci siamo rese attive per le strade per essere un raggio di speranza e di consolazione per le vittime rinchiuse nelle povere case dei migranti, per i molti abbandonati sui binari ferroviari, accampate nelle stazioni degli autobus o chiuse nelle loro case.

Abbiamo così iniziato a cucire mascherine che sono poi state distribuite ai poveri nelle zone in cui siamo presenti, oltre che al personale di polizia, ai migranti, ai pazienti affetti da HIV e ai volontari che conducono indagini porta a porta.

Gandhi disse “Ci sono persone al mondo così affamate che Dio non può apparire loro se non sotto forma di pane”. Innumerevoli i lavoratori giornalieri migranti senza più un lavoro, così come i senzatetto che lottano per sopravvivere e riuscire a consumare almeno un solo pasto al giorno. Abbiamo così fornito kit di generi alimentari e per l’igiene personale a Draksharam, Nellipaka, Paikaraopeta, Visakhapatnam, Veeraghattam, Bathili e Jubo. In aggiunta, sono dell’ordine di qualche centinaio i pasti giornalieri garantiti a mendicanti e migranti in varie altre comunità ai bisognosi delle loro zone. Queste sono le nostre piccole gocce di carità cristiana distribuite ai nostri poveri bisognosi che galleggiano in un vasto oceano di disperazione e panico.”

Sr. Vincy Thankachan

Coltiviamo il Presente, seminando il Futuro.
AIUTIAMO Sr. Vincy!

A sr. Vincy, Veeraghattam, Andhra Pradesh e a sr. Grace_Arpora, Goa (India) servono pacchi di generi alimentari, sapone e disinfettanti e risorse per garantire pasti quotidiani.

“Queste sono le nostre piccole gocce di carità cristiana distribuite ai nostri poveri bisognosi che galleggiano in un vasto oceano di disperazione e panico.” Sr. Vincy

“Il poco di molti può essere il tutto per tanti”

Per maggiori informazioni

info@fondazionecanossiana.org – tel. 045 597653

Per inviare il proprio AIUTO

Conto Corrente Postale n° 62011531

Bonifico Bancario: IBAN: IT83 E056 9603 2110 0000 5128X88 / SWIFT: POSOIT22
Causale: INDIA – COVID Missioni aperte

Intestato a: Fondazione Canossiana per la Promozione e lo Sviluppo dei Popoli ONLUS