Diamo una possibilità alla Pace

Diamo una possibilità alla Pace

Ai venti di guerra che soffiano nel cuore dell’Europa, il Canossa Campus di Brescia ha voluto rispondere con l’iniziativa “Diamo una possibilità alla Pace”: un collegamento audio-video che ha messo in comunicazione sr. Gabriela Szynol, una madre canossiana polacca che ha trascorso gli ultimi anni nella comunità di Vinnitsa in Ucraina e da pochi mesi rientrata in Polonia, con gli studenti, insegnanti e genitori.

Ai 40 rappresentanti di classe riuniti nell’aula magna, altri 500 i partecipanti che hanno potuto sentire le intense testimonianze di sr. Gabriela sulla situazione in Ucraina e sulle iniziative che si stanno pensando per fornire un minimo di assistenza laddove vi è una presenza canossiana, ma anche in Polonia per l’accoglienza dei profughi. E’ stato un momento intenso, parole e racconti di cose tristi ma anche un messaggio di speranza e di fiducia nella preghiera. Silenzio e molte lacrime hanno accompagnato l’ascolto. Voci e volti lontani sono così entrati nel cuore, educando gli animi attraverso un’esperienza di condivisione e di comune appartenenza alla grande “famiglia canossiana”.

Dopo il collegamento, i rappresentanti degli studenti hanno organizzato una piccola cerimonia nel chiostro della scuola: è risuonata la canzone “Imagine” di John Lennon, seguita poi dall’inno dell’Ucraina il cui testo in italiano è stato poi letto da uno studente.


A concludere questo momento è stata la lettura di un passo della “Fratelli tutti” di Papa Francesco, mentre la bandiera dell’Ucraina veniva retta da due studentesse: una ucraina e l’altra russa.


Digiuno del riscaldamento. Accogliendo l’invito di Papa Francesco a compiere gesti di preghiera e di digiuno nel mercoledì delle ceneri, 2 marzo 2022, il Canossa Campus manterrà spenti per tutta la giornata gli impianti di riscaldamento.

Per inviare il proprio contributo:

CONTO CORRENTE POSTALE N. 62011531
BONIFICO BANCARIO
IBAN: IT83 E056 9603 2110 0000 5128X88 / SWIFT: POSOIT22
Intestato a:        Fondazione Canossiana VOICA ONLUS
Causale:              Ucraina 2022